"La Mediazione" di Riccardo Curreri La Mediazione civile in Italia stà finalmente entrando... Leggi tutto ...
Sede di Napoli Riapre Gef Mediazione a Napoli! Il Dott. Morretta Emanuele... Leggi tutto ...
Sede di Brescia Informiamo la gentile clientela che Gef Mediazione ha... Leggi tutto ...
Sede di Varese Informiamo la clientela che Gef Mediazione ha inaugurato... Leggi tutto ...

Vantaggi Mediazione

I vantaggi della Mediazione

Semplice, rapida, efficace

Costi Contenuti

Il costo massimo della mediazione è sempre conoscibile prima dell’avvio del procedimento in quanto è predeterminato sulla base del tariffario approvato dal Ministero della Giustizia. In ogni caso ha costi nettamente inferiori a quelli di una causa civile, arrivando a costare anche 10 volte meno. Tutti gli atti e i documenti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall’imposta di bollo e da ogni altra spesa,tassa o diritto di qualsiasi specie e natura.

Risolve una controversia in tempi brevi

Il procedimento di mediazione ha una durata massima di 3 mesi. Una causa civile, solo per poter iniziare, richiede un’attesa (dalla notifica di citazione alla prima udienza) di almeno 90 giorni e spesso la prima udienza viene ulteriormente rinviata. In ogni caso la Mediazione civile può essere svolta parallelamente all’avvio della causa in tribunale, senza aggravio per i tempi della giustizia ordinaria.

Salvaguardia i rapporti futuri

La mediazione vuole risolvere i problemi tramite il dialogo, appianando le liti.Ciò permette, a chi lo desidera, di salvare i rapporti con l’altra parte, valore concretamente tangibile nei rapporti commerciali, patrimoniali e personali.

Tutti vincono perché non c’è un terzo che decide per te

La sentenza toglie qualsiasi libertà di decisione alle Parti. La Mediazione, invece, conserva alle Parti la piena capacità di decisione e di gestione dei conflitti. Ciò permette di trovare una soluzione soddisfacente per tutti. Nel processo, al contrario, rimarrà sempre qualcosa di non risolto, perché almeno una delle due parti deve accettare una perdita. Non ci sarà mai la piena soddisfazione di entrambe e spesso anche la parte vittoriosa non sarà pienamente soddisfatta.

Allontana il rischio dell’inadempimento

Le parti, avendo deciso in maniera autonoma, aderiscono spontaneamente alla soluzione concordata e sono disponibili al suo adempimento con notevole risparmio di tempo, di danaro e di ulteriori potenziali conflitti. In ogni caso l’accordo, una volta omologato, è un titolo esecutivo che ha la stessa efficacia di una sentenza.

Cerca

Sede Legale: via Carlo Freguglia 2 Milano - PEC: mediazione@pec.gefnetwork.it - P.Iva: 07862940967 Cap Soc: 10.000,00 €
Copyright © 2013 Gerardo Scarpone Tutti i diritti riservati.